Brusco rientro dalle vacanze, immobili ad agosto -4%

Brusco rientro dalle vacanze, immobili ad agosto
6 Settembre 2022

La crisi globale preceduta dalla pandemia ha iniziato a deteriorare quelle che erano le buone previsioni per il comparto immobiliare. Il caro energia produce una situazione di incertezza e stallo, come effetto collaterale ci ritroviamo con un calo del valore a mq in quasi tutte le aree italiane.

Tiene ancora il settore del lusso, specie nelle località più blasonate e ricercate da chi ha grandi possibilità di investimento; tuttavia, questo non è sufficiente a dare ossigeno ad un intero settore. La situazione sembra non offrire grandi prospettive per la chiusura annuale in positivo, annientando quelle che erano le aspettative di inizio anno.

Cosa fare in questo momento?

Difficile ora dare una connotazione o decifrare l’andamento del settore immobiliare, molto dipende dalle politiche estere soprattutto in tema di energia e asset contingenti. Di fatto questa situazione può favorire in parte quella fascia di mercato che negli ultimi anni ha considerato l’efficienza energetica degli immobili un valore aggiunto, che ora può avere uno stimolo d’interesse vista la sensibilizzazione in atto.

Non c’è dubbio che il mercato immobiliare tanto delle nuove costruzioni quanto di quelle esistenti, dovrà tenere conto dell’aspetto relativo all’efficienza energetica. In altre parole, quello che stiamo vivendo appare essere solo un’anticipazione di ciò che sarà domani, per questo gli operatori del settore è bene che inizino a valutare bene questi aspetti.

Efficienza e tecnologia per essere competitivi

Ora è più chiaro che mai, quando parliamo di immobili non si può non tener conto della parte strutturale che migliora e rende efficiente la casa da un punto di vista energetico. La lezione di questi mesi, ma più incisiva sarà quella dei mesi a venire, ci porta a fare una considerazione giusta oggi ma sacrosanta domani.

Risparmiare gas ed energia elettrica non deve essere solo un’azione di risposta ad un problema contemporaneo, ma deve essere un “mantra” strutturale e collettivo che accomuna tutti sotto lo stesso “tetto”. Il cambiamento deve essere oltre che materiale anche culturale, risparmiare deve essere una filosofia di vita, gli immobili che abbracceranno questa filosofia saranno di sicuro quelli più apprezzati sul mercato!


Brusco rientro dalle vacanze, immobili ad agosto -4%
Brusco rientro dalle vacanze, immobili ad agosto -4%

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti subito al circuito Accademia: non costa nulla e ti permette di dare valore al tuo ruolo

e di condividerlo con tutti gli operatori del settore in modo che venga riconosciuto.